Il volume riporta criticamente i risultati scaturiti dallo studio sulla Gran Cupola del Tempio Vaticano. Attraverso ricerche archivistico-bibliografiche, visione diretta, rilievi strumentali/ architettonici, raffronti con il modello ligneo, si sono inquadrati gli ambiti della campagna di indagini e del modello matematico. I risultati cui si è pervenuti hanno permesso di mettere in luce con precisione la presenza delle cerchiature di rinforzo, messe in opera in momenti a diversa conoscenza scientifica, confrontare lesioni più o meno recenti e delineare il comportamento statico della cupola anche in funzione di fenomeni sismici. In sostanza si è proposto un iter metodologico da poter adottare per casi analoghi.

Nuove ricerche sulla Gran Cupola del Tempio Vaticano

ROCCHI, Paolo;
2009

Abstract

Il volume riporta criticamente i risultati scaturiti dallo studio sulla Gran Cupola del Tempio Vaticano. Attraverso ricerche archivistico-bibliografiche, visione diretta, rilievi strumentali/ architettonici, raffronti con il modello ligneo, si sono inquadrati gli ambiti della campagna di indagini e del modello matematico. I risultati cui si è pervenuti hanno permesso di mettere in luce con precisione la presenza delle cerchiature di rinforzo, messe in opera in momenti a diversa conoscenza scientifica, confrontare lesioni più o meno recenti e delineare il comportamento statico della cupola anche in funzione di fenomeni sismici. In sostanza si è proposto un iter metodologico da poter adottare per casi analoghi.
9788895027012
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/196070
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact