Il rapporto medico-paziente: consenso e informazione tra libertà e responsabilità.