Il disagio possibile, diventa impossibile quando la metafora che lo traduce alla mente lo riveste di molteplici e improbabili mistificazioni, quando sottolinea le gravi insufficienze di una cultura che esclude la malattia e la morte dei suoi alvei vitali. Non è, dunque, la malattia o la morte la causa del disagio impossibile, ma la metafora che le veicola. Così, ad esempio, il bullismo è una metafora che classifica, ordina, condiziona, esclude e condanna. Questo volume, prendendo le mosse da una ricerca svolta nelle scuole del Comune di Bologna, analizza il bullismo nei suoi aspetti dinamici e propone alcuni possibili progetti di intervento.

Bulli marionette: bullismi nella cultura del disagio impossibile.

CROCETTI, Guido;
2005

Abstract

Il disagio possibile, diventa impossibile quando la metafora che lo traduce alla mente lo riveste di molteplici e improbabili mistificazioni, quando sottolinea le gravi insufficienze di una cultura che esclude la malattia e la morte dei suoi alvei vitali. Non è, dunque, la malattia o la morte la causa del disagio impossibile, ma la metafora che le veicola. Così, ad esempio, il bullismo è una metafora che classifica, ordina, condiziona, esclude e condanna. Questo volume, prendendo le mosse da una ricerca svolta nelle scuole del Comune di Bologna, analizza il bullismo nei suoi aspetti dinamici e propone alcuni possibili progetti di intervento.
8883423704
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/181954
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact