LA CONOSCENZA DELLA RETE. PERCORSI SOCIO-EPISTEMOLOGICI IN UNA FORMA DELLA COMUNICAZIONE