Gioacchino Volpe, storico del fascismo: le prime prove