APEIRON, VENTICINQUE SECOLI DOPO