Nell’osservare il Paesaggio nel rapporto tra città ed Aniene, ponendosi nell’ottica della Convenzione Europea, il saggio descrive brevemente le percezioni delle popolazioni, su questa parte di territorio, il cui carattere deriva dall'azione di fattori naturali e umani e dalle loro interrelazioni, ovviamente filtrate dal pensiero dello scrivente. Con questa premessa è stato percorso il fiume, controcorrente: dal suo incontro con il Tevere, descrivendo le percezioni principali, ritenute generalizzabili, o quanto meno condivisibili.

La città e l’Aniene

IPPOLITO, Achille
2010

Abstract

Nell’osservare il Paesaggio nel rapporto tra città ed Aniene, ponendosi nell’ottica della Convenzione Europea, il saggio descrive brevemente le percezioni delle popolazioni, su questa parte di territorio, il cui carattere deriva dall'azione di fattori naturali e umani e dalle loro interrelazioni, ovviamente filtrate dal pensiero dello scrivente. Con questa premessa è stato percorso il fiume, controcorrente: dal suo incontro con il Tevere, descrivendo le percezioni principali, ritenute generalizzabili, o quanto meno condivisibili.
9788849218374
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/170547
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact