The paper proposes a systematic classification of the Italian legislation implementing Directive 29/2005 EC on unfair commercial practices, and a timely review of the rules on aggressive commercial practices contained in the Code of consumption. Particularly relevant are the theory of the concepts of business practice (as a practice likely to affect the economic behavior of consumers) and the appearance of impropriety (such as suitability of the practice to allow the practitioner to take advantage of the average conditions of vulnerability of the consumer decision-making, related to awareness and the consumer's freedom to take commercial decisions). Equally significant is the theory of specific subjective conditions of vulnerability decision deemed relevant in the regulation of aggressive commercial practices, consisting in impressionability, the stamina and the ability to react. Finally, we propose an original link between the protection of consumers' economic interests, and the protection of individual rights.

Il saggio propone un inquadramento sistematico della normativa italiana di attuazione della direttiva 29/2005 CE in materia di pratiche commerciali sleali, ed un commento puntuale della disciplina sulle pratiche commerciali aggressive contenuta nel codice del consumo. Particolarmente rilevanti sono la teorizzazione delle nozioni di pratica commerciale (come pratica idonea ad influenzare il comportamento economico dei consumatori) e di scorrettezza (come idoneità della pratica a permettere al professionista di trarre vantaggio di condizioni medie di vulnerabilità decisionale del consumatore, legate alla consapevolezza e alla libertà del consumatore nel prendere decisioni di natura commerciale). Ugualmente significativa è la teorizzazione di specifiche condizioni soggettive di vulnerabilità decisionale ritenute rilevanti nella disciplina delle pratiche commerciali aggressive, consistenti nella impressionabilità, nella capacità di resistenza e nella capacità di reazione. Infine, si propone un nesso originale tra la protezione degli interessi economici dei consumatori, e la protezione dei diritti della persona.

Pratiche commerciali aggressive

ORLANDO, Salvatore
2009

Abstract

Il saggio propone un inquadramento sistematico della normativa italiana di attuazione della direttiva 29/2005 CE in materia di pratiche commerciali sleali, ed un commento puntuale della disciplina sulle pratiche commerciali aggressive contenuta nel codice del consumo. Particolarmente rilevanti sono la teorizzazione delle nozioni di pratica commerciale (come pratica idonea ad influenzare il comportamento economico dei consumatori) e di scorrettezza (come idoneità della pratica a permettere al professionista di trarre vantaggio di condizioni medie di vulnerabilità decisionale del consumatore, legate alla consapevolezza e alla libertà del consumatore nel prendere decisioni di natura commerciale). Ugualmente significativa è la teorizzazione di specifiche condizioni soggettive di vulnerabilità decisionale ritenute rilevanti nella disciplina delle pratiche commerciali aggressive, consistenti nella impressionabilità, nella capacità di resistenza e nella capacità di reazione. Infine, si propone un nesso originale tra la protezione degli interessi economici dei consumatori, e la protezione dei diritti della persona.
9788813292591
The paper proposes a systematic classification of the Italian legislation implementing Directive 29/2005 EC on unfair commercial practices, and a timely review of the rules on aggressive commercial practices contained in the Code of consumption. Particularly relevant are the theory of the concepts of business practice (as a practice likely to affect the economic behavior of consumers) and the appearance of impropriety (such as suitability of the practice to allow the practitioner to take advantage of the average conditions of vulnerability of the consumer decision-making, related to awareness and the consumer's freedom to take commercial decisions). Equally significant is the theory of specific subjective conditions of vulnerability decision deemed relevant in the regulation of aggressive commercial practices, consisting in impressionability, the stamina and the ability to react. Finally, we propose an original link between the protection of consumers' economic interests, and the protection of individual rights.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/169863
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact