Introduzione all’edizione italiana di D. Oppenheim, D.F. Goldsmith