L'articolo indaga il lasso di tempo che va dal viaggio in Terrasanta di Elena alle prime notizie a nostra disposizione sul ritrovamento della vera Croce, per cercare di comprendere meglio perché proprio alla madre di Costantino fu attribuita l’eccezionale riscoperta se ella, come suppongono i più, non vi fu storicamente coinvolta: dunque provare a ricostruire la nascita di una “figura del ricordo” .

La costruzione della memoria di Elena Augusta fra propaganda politico-religiosa ed esigenze devozionali / Canella, Tessa. - (2023), pp. 337-348. - STUDIA EPHEMERIDIS AUGUSTINIANUM.

La costruzione della memoria di Elena Augusta fra propaganda politico-religiosa ed esigenze devozionali

Tessa Canella
2023

Abstract

L'articolo indaga il lasso di tempo che va dal viaggio in Terrasanta di Elena alle prime notizie a nostra disposizione sul ritrovamento della vera Croce, per cercare di comprendere meglio perché proprio alla madre di Costantino fu attribuita l’eccezionale riscoperta se ella, come suppongono i più, non vi fu storicamente coinvolta: dunque provare a ricostruire la nascita di una “figura del ricordo” .
2023
La memoria. Forme e finalità del ricordare nel cristianesimo antico
978-88-6434-719-6
Elena; Vera Croce; Terrasanta; Memoria
02 Pubblicazione su volume::02a Capitolo o Articolo
La costruzione della memoria di Elena Augusta fra propaganda politico-religiosa ed esigenze devozionali / Canella, Tessa. - (2023), pp. 337-348. - STUDIA EPHEMERIDIS AUGUSTINIANUM.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1690955
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact