Si rileggono le otto Lezioni Sulle tre Canzoni degli occhi, della serie delle Lezioni su Petrarca, esposte da Benedetto Varchi del 1545 presso l'Accademia fiorentina. Il loro esame intende reperire nel lessico critico varchiano i complessi nodi semantici della “leggiadria” e dell'“oscurità”, che il commentatore applica all'esegesi del linguaggio poetico petrarchesco, trasformandoli in criteri interpretativi. Si accenna inoltre all'esito del concetto critico di “oscurità” nella rinnovata riflessione classicista del primo Settecento sul linguaggio lirico.

La "leggiadria" di Laura e l'"oscurità" dei versi. Note al lessico di Benedetto Varchi commentatore di Petrarca

DE BELLIS, Carla
2008

Abstract

Si rileggono le otto Lezioni Sulle tre Canzoni degli occhi, della serie delle Lezioni su Petrarca, esposte da Benedetto Varchi del 1545 presso l'Accademia fiorentina. Il loro esame intende reperire nel lessico critico varchiano i complessi nodi semantici della “leggiadria” e dell'“oscurità”, che il commentatore applica all'esegesi del linguaggio poetico petrarchesco, trasformandoli in criteri interpretativi. Si accenna inoltre all'esito del concetto critico di “oscurità” nella rinnovata riflessione classicista del primo Settecento sul linguaggio lirico.
9788878703636
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/168738
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact