«Con grandissima spesa adunò un gran numero di excellentissimi et rarissimi libri». A proposito di Boccaccio in Castiglione