O prekrasnoj al’banke i chudozhnike G. I. Lapcenko [Sulla 'fanciulla di Albano' e il pittore G.I. Lapcenko]