Dopo gli storici convegni nazionali sulla Lingua dei Segni Italiana (LIS) tenutisi a Trieste (1995), Genova (1998), Verona (2007), Roma (2018) l’Università della Calabria e l’Ente Nazionale Sordi organizzano il 5° Convegno Nazionale sulla Lingua dei Segni Italiana. Il tema del #5ConvegnoLIS sarà“La LIS: patrimonio culturale o capitale umano?”. Obiettivo del Convegno è delineare il quadro attuale degli studi narrandolo mediante diverse prospettive e approcci interdisciplinari e costituire ulteriore dimensione di visibilità e consapevolezza del prezioso patrimonio linguistico della comunità sorda italiana e non solo. Infatti, come si legge sull’Enciclopedia Treccani alla voce “Lingua e Dialetti” scritta dal grande linguista Federico Albano Leoni, “il repertorio linguistico italiano comprende ormai anche la LIS, che ha visto riconosciuto il suo status di lingua di recente”.

5° Convegno Nazionale sulla Lingua dei Segni Italiana / Zuccala', Amir; Fontana, Sabina; Cecchetto, Carlo; Le Rose, Luigi; Amorini, Giuseppe; Valenti, Antonella. - (2023). (Intervento presentato al convegno La Lingua dei Segni Italiana: patrimonio culturale o capitale umano? tenutosi a Università della Calabria, Centro Congressi, Arcavacata di Rende (CS) nel 11-12 maggio 2023).

5° Convegno Nazionale sulla Lingua dei Segni Italiana

Amir Zuccala';
2023

Abstract

Dopo gli storici convegni nazionali sulla Lingua dei Segni Italiana (LIS) tenutisi a Trieste (1995), Genova (1998), Verona (2007), Roma (2018) l’Università della Calabria e l’Ente Nazionale Sordi organizzano il 5° Convegno Nazionale sulla Lingua dei Segni Italiana. Il tema del #5ConvegnoLIS sarà“La LIS: patrimonio culturale o capitale umano?”. Obiettivo del Convegno è delineare il quadro attuale degli studi narrandolo mediante diverse prospettive e approcci interdisciplinari e costituire ulteriore dimensione di visibilità e consapevolezza del prezioso patrimonio linguistico della comunità sorda italiana e non solo. Infatti, come si legge sull’Enciclopedia Treccani alla voce “Lingua e Dialetti” scritta dal grande linguista Federico Albano Leoni, “il repertorio linguistico italiano comprende ormai anche la LIS, che ha visto riconosciuto il suo status di lingua di recente”.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1668597
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact