Le donne di Creta: una tradizione emarginante