Valutazione della qualità nei programmi complessi: tra etica ed estetica