A book published in 1997 (reprinted in 2023 with a new introduction), born from an initiative of anthropology students of the Sapienza University of Rome, republished with a new introduction that takes stock of social studies on deafness in Italy. Studies that in recent years have gained less ground than the linguistic research on Italian Sign Language (LIS), which today boasts a considerable literature. A language that in 2021 finally, after years of battles by deaf people, obtained official recognition from the State (Law 21 May 2021, n. 69). A series of reflections imagined as a journey to discover the world of deafness understood "not as a physical defect, a bodily impairment to be treated or masked, but a human resource that generates culture". A journey that as students we believed was the soul of every anthropological research on the path of knowledge of ourselves and of the other.

Un libro che ha visto la luce nel 1997 (in ristampa nel 2023 con una nuova introduzione) , nato da un’iniziativa di studenti di antropologia della Sapienza di Roma, ripubblicato con una nuova introduzione che fa il punto degli studi sociali sulla sordità in Italia. Studi che in questi anni hanno preso meno piede rispetto alla ricerca linguistica sulla Lingua dei Segni Italiana (LIS), che vanta invece oggi una notevole letteratura. Una lingua che nel 2021 ha finalmente, dopo anni di battaglie da parte delle persone sorde, ottenuto il riconoscimento ufficiale della Repubblica con Legge 21 maggio 2021, n. 69. Una serie di riflessioni immaginate come un viaggio alla scoperta del mondo della sordità intesa “non come difetto fisico, una menomazione corporea da curare o mascherare, ma una risorsa umana generatrice di cultura”. Viaggio che come studenti ritenevamo fosse l’anima di ogni ricerca antropologica nel viaggio della conoscenza di noi stessi e dell’altro.

Cultura del gesto e cultura della parola. Viaggio antropologico nel mondo dei sordi / Zuccala', Amir. - (1997).

Cultura del gesto e cultura della parola. Viaggio antropologico nel mondo dei sordi

Amir Zuccala'
1997

Abstract

A book published in 1997 (reprinted in 2023 with a new introduction), born from an initiative of anthropology students of the Sapienza University of Rome, republished with a new introduction that takes stock of social studies on deafness in Italy. Studies that in recent years have gained less ground than the linguistic research on Italian Sign Language (LIS), which today boasts a considerable literature. A language that in 2021 finally, after years of battles by deaf people, obtained official recognition from the State (Law 21 May 2021, n. 69). A series of reflections imagined as a journey to discover the world of deafness understood "not as a physical defect, a bodily impairment to be treated or masked, but a human resource that generates culture". A journey that as students we believed was the soul of every anthropological research on the path of knowledge of ourselves and of the other.
1997
Un libro che ha visto la luce nel 1997 (in ristampa nel 2023 con una nuova introduzione) , nato da un’iniziativa di studenti di antropologia della Sapienza di Roma, ripubblicato con una nuova introduzione che fa il punto degli studi sociali sulla sordità in Italia. Studi che in questi anni hanno preso meno piede rispetto alla ricerca linguistica sulla Lingua dei Segni Italiana (LIS), che vanta invece oggi una notevole letteratura. Una lingua che nel 2021 ha finalmente, dopo anni di battaglie da parte delle persone sorde, ottenuto il riconoscimento ufficiale della Repubblica con Legge 21 maggio 2021, n. 69. Una serie di riflessioni immaginate come un viaggio alla scoperta del mondo della sordità intesa “non come difetto fisico, una menomazione corporea da curare o mascherare, ma una risorsa umana generatrice di cultura”. Viaggio che come studenti ritenevamo fosse l’anima di ogni ricerca antropologica nel viaggio della conoscenza di noi stessi e dell’altro.
sordità; cultura sorda; Deaf Studies; Disability Studies; tradizioni popolari; lingua dei segni; antropologia culturale
Zuccala', Amir
06 Curatela::06a Curatela
Cultura del gesto e cultura della parola. Viaggio antropologico nel mondo dei sordi / Zuccala', Amir. - (1997).
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1662116
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact