Il testo analizza le motivazioni culturali che determinarono la selezione di opere da requisire nelle collezioni reali torinesi e verifica il significato che tali scelte assumevano nella formulazione di una nuova nuova nozione di patrimonio in epoca napoleonica.

"Afin d'enrichir" il patrimonio dei Francesi. Torino imperiale: una nuova nozione di patrimonio, in M.di Macco, M.B. Failla, Torino tra rivoluzione e impero napoleonico. Le scelte francesi dalle collezioni reali,restauri e nuova legittimazione del patrimonio

DI MACCO, MICHELA
2005

Abstract

Il testo analizza le motivazioni culturali che determinarono la selezione di opere da requisire nelle collezioni reali torinesi e verifica il significato che tali scelte assumevano nella formulazione di una nuova nuova nozione di patrimonio in epoca napoleonica.
9788873201250
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/166136
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact