This volume describes relationships between different ethnical and cultural groups. For the new generations living in a multicultural context is a daily experience; often our children attend ethnically mixed school classes, they establish relations of friendship with peer belonging to different cultural, religious linguistic or ethnic groups. Many factors affect the quality of interethnic relations: historical, cultural, social and individual elements influence relationships between groups, in terms of stereotypes and prejudices. This volume is not destined only to the students, but also to everyone who work in an ethnically heterogeneous context such as social operators, psychologists and teachers.

PROFILO DEL LIBRO: L’incontro con coloro che appartengono a gruppi etnici e culturali diversi è ormai un’esperienza molto frequente, se non addirittura quotidiana, data l’imponenza del fenomeno migratorio nel nostro Paese. Per le nuove generazioni vivere in un contesto multiculturale è un fatto quasi scontato; spesso i nostri bambini frequentano classi scolastiche etnicamente miste, instaurano rapporti di amicizia con coetanei provenienti da Paesi diversi, si confrontano con realtà culturali, linguistiche, religiose differenti nel proprio quartiere. La qualità dei rapporti che i bambini italiani instaurano con coetanei di altre etnie, in termini di accettazione o rifiuto, collaborazione o competizione è il risultato dell’intreccio di più fattori. Elementi storici, culturali, sociali interagiscono con caratteristiche più di tipo individuale ed esperenziale, così che l’atteggiamento, mostrato nei confronti dell’altro, potrebbe essere ricondotto non solo alle norme sociali o agli stereotipi e ai pregiudizi condivisi nel proprio gruppo di appartenenza, ma anche alla qualità dei primi rapporti con la figura allevante durante l’infanzia. Questo volume, pertanto, non è destinato solo agli studenti, ma anche a coloro che per la propria professione (operatori sociali, insegnanti) lavorano in un contesto etnicamente eterogeneo e non ultimi i genitori, i cui figli crescono in realtà culturalmente variegate.

Culture a confronto. Relazioni, stereotipi e pregiudizi nei bambini. Nuova edizione riveduta e ampliata.

Lorenza Di Pentima
2022

Abstract

PROFILO DEL LIBRO: L’incontro con coloro che appartengono a gruppi etnici e culturali diversi è ormai un’esperienza molto frequente, se non addirittura quotidiana, data l’imponenza del fenomeno migratorio nel nostro Paese. Per le nuove generazioni vivere in un contesto multiculturale è un fatto quasi scontato; spesso i nostri bambini frequentano classi scolastiche etnicamente miste, instaurano rapporti di amicizia con coetanei provenienti da Paesi diversi, si confrontano con realtà culturali, linguistiche, religiose differenti nel proprio quartiere. La qualità dei rapporti che i bambini italiani instaurano con coetanei di altre etnie, in termini di accettazione o rifiuto, collaborazione o competizione è il risultato dell’intreccio di più fattori. Elementi storici, culturali, sociali interagiscono con caratteristiche più di tipo individuale ed esperenziale, così che l’atteggiamento, mostrato nei confronti dell’altro, potrebbe essere ricondotto non solo alle norme sociali o agli stereotipi e ai pregiudizi condivisi nel proprio gruppo di appartenenza, ma anche alla qualità dei primi rapporti con la figura allevante durante l’infanzia. Questo volume, pertanto, non è destinato solo agli studenti, ma anche a coloro che per la propria professione (operatori sociali, insegnanti) lavorano in un contesto etnicamente eterogeneo e non ultimi i genitori, i cui figli crescono in realtà culturalmente variegate.
9788840022185
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Di Pentima NED_pdf_DEFINITIVO.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 2.07 MB
Formato Adobe PDF
2.07 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1659096
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact