L'articolo propone di reinterpretare la chiave interpretativa fondamentale del capolavoro di Hans Blumenberg "La Legittimità dell'età moderna" nella categoria di apocalittica. A partire da una riflessione sui principali riferimenti teologici del testo (Marcione, Valentino, Agostino, Ockham, Lutero), si intende evidenziare, infatti, l'identificazione blumenberghiana di una sorta di "dispositivo" apocalittico insito nella storia del cristianesimo, capace di restituirne meglio l'essenza pure rispetto alla stessa categoria di gnosi: l'idea di una rivelazione violenta della potenza divina, di un dono di salvezza eventuale e irresistibile, alla base dell'assolutismo, del volontarismo e dell'antiumanismo teologico occidentale

Blumenberg in controluce. L’apocalittica come chiave di lettura della Legittimità dell’età moderna

Ludovico Battista
2022

Abstract

L'articolo propone di reinterpretare la chiave interpretativa fondamentale del capolavoro di Hans Blumenberg "La Legittimità dell'età moderna" nella categoria di apocalittica. A partire da una riflessione sui principali riferimenti teologici del testo (Marcione, Valentino, Agostino, Ockham, Lutero), si intende evidenziare, infatti, l'identificazione blumenberghiana di una sorta di "dispositivo" apocalittico insito nella storia del cristianesimo, capace di restituirne meglio l'essenza pure rispetto alla stessa categoria di gnosi: l'idea di una rivelazione violenta della potenza divina, di un dono di salvezza eventuale e irresistibile, alla base dell'assolutismo, del volontarismo e dell'antiumanismo teologico occidentale
978-88-7723-157-4
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Blumenberg-in-controluce.pdf

solo gestori archivio

Note: frontespizio, indice, articolo completo
Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 504.1 kB
Formato Adobe PDF
504.1 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1655686
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact