Eleuthera ci ricorda il germe della libertà dai primi accenni di democrazia della Grecia antica. E, in un momento storico in bilico tra la delicata situazione sanitaria globale e il conflitto bellico ingiustificato che minaccia di allargare la sua ombra su tutto il mondo, la libertà ci sembra essere un atto di volontà indispensabile. La mostra mira a raccogliere una serie di declinazioni di questo tema nei diversi ambiti che la sensibilità degli artisti è in grado di incontrare. In particolare è richiesto di pensare non solo alla libertà come capacità di agire e di autodefinirsi di un soggetto secondo le proprie inclinazioni, ma anche rispetto ai mezzi della vita quotidiana che un individuo può immaginare e comporre per assecondare i propri metodi di espressione. La mostra è organizzata in due sezioni: "Architettura e libertà" e "Libertà di essere". Tutti i contributi esposti provengono da architetti e artisti under 35.

Eleuthera. Declinazioni della libertà / Arcopinto, Luigi; Schettini, Valentino. - In: PLATFORM ARCHITECTURE AND DESIGN. - ISSN 2420-9090. - (2022). ((Intervento presentato al convegno Eleuthera. Declinazioni della libertà tenutosi a Sant'Agata de' Goti nel 15/09/2022 - 18/09/2022.

Eleuthera. Declinazioni della libertà

Arcopinto, Luigi
;
2022

Abstract

Eleuthera ci ricorda il germe della libertà dai primi accenni di democrazia della Grecia antica. E, in un momento storico in bilico tra la delicata situazione sanitaria globale e il conflitto bellico ingiustificato che minaccia di allargare la sua ombra su tutto il mondo, la libertà ci sembra essere un atto di volontà indispensabile. La mostra mira a raccogliere una serie di declinazioni di questo tema nei diversi ambiti che la sensibilità degli artisti è in grado di incontrare. In particolare è richiesto di pensare non solo alla libertà come capacità di agire e di autodefinirsi di un soggetto secondo le proprie inclinazioni, ma anche rispetto ai mezzi della vita quotidiana che un individuo può immaginare e comporre per assecondare i propri metodi di espressione. La mostra è organizzata in due sezioni: "Architettura e libertà" e "Libertà di essere". Tutti i contributi esposti provengono da architetti e artisti under 35.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1655520
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact