Lo scopo del contributo è quello di riflettere - e, nel limite del possibile, di far riflettere - sul rapporto tra l'Accademia e la divulgazione storica. L'autore si sofferma sulla necessità che lo studioso di storia partecipi alla società civile i risultati della ricerca. Riflette, inoltre, sulla soggettività dello storico e sulle differenze tra la monografia "scientifica" e in quella "divulgativa".

Scrivere per il “pubblico”. Il mestiere di storico tra divulgazione, Terza Missione e Public History

Antonio Musarra
2022

Abstract

Lo scopo del contributo è quello di riflettere - e, nel limite del possibile, di far riflettere - sul rapporto tra l'Accademia e la divulgazione storica. L'autore si sofferma sulla necessità che lo studioso di storia partecipi alla società civile i risultati della ricerca. Riflette, inoltre, sulla soggettività dello storico e sulle differenze tra la monografia "scientifica" e in quella "divulgativa".
978-88-31445-25-2
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Musarra_Scrivere per il pubblico_2022.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 463.01 kB
Formato Adobe PDF
463.01 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1655082
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact