Il volume analizza l’evoluzione della funzione giurisdizionale rispetto al modello formalmente recepito dalla Costituzione italiana. In particolare, verifica l’ipotesi che giudice ordinario si trovi ad articolare nuove soluzioni giuridiche, in termini di diritti o principi, prescindendo in modo minore o maggiore, dal momento rappresentativo politico-legislativo di inquadramento assiologico e giuridico della nuova situazione soggettiva. La tesi di fondo attiene alla necessità di una ridefinizione funzionale e istituzionale del giudice in Italia. In un percorso diviso in tre parti, si ricostruisce l’affermazione del modello giurisdizionale continentale e la sua alternativa di Common law; procedendo anche ad un’indagine delle teorie e dottrine sulla funzione giurisdizionale. La parte centrale presenta una ricognizione casistica di dieci casi problematici tra diritto e politica emersi in dottrina, attraverso cui si misura la tensione tra la funzione legislativa e giurisdizionale. L’ultima parte è dedicata all’enunciazione della funzione ‘paralegislativa’ del giudice, all’esito dell’analisi degli elementi emersi dalla trattazione e dell’esperienza eurounitaria, come ipotesi di convergenza tra Common e Civil law.

Il giudice e la legge. Contributo sulla funzione ‘paralegislativa’ dei giudici

Paolo Bonini
2022

Abstract

Il volume analizza l’evoluzione della funzione giurisdizionale rispetto al modello formalmente recepito dalla Costituzione italiana. In particolare, verifica l’ipotesi che giudice ordinario si trovi ad articolare nuove soluzioni giuridiche, in termini di diritti o principi, prescindendo in modo minore o maggiore, dal momento rappresentativo politico-legislativo di inquadramento assiologico e giuridico della nuova situazione soggettiva. La tesi di fondo attiene alla necessità di una ridefinizione funzionale e istituzionale del giudice in Italia. In un percorso diviso in tre parti, si ricostruisce l’affermazione del modello giurisdizionale continentale e la sua alternativa di Common law; procedendo anche ad un’indagine delle teorie e dottrine sulla funzione giurisdizionale. La parte centrale presenta una ricognizione casistica di dieci casi problematici tra diritto e politica emersi in dottrina, attraverso cui si misura la tensione tra la funzione legislativa e giurisdizionale. L’ultima parte è dedicata all’enunciazione della funzione ‘paralegislativa’ del giudice, all’esito dell’analisi degli elementi emersi dalla trattazione e dell’esperienza eurounitaria, come ipotesi di convergenza tra Common e Civil law.
979-12-5976-353-2
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Bonini_Il-giudice_2022.pdf

solo gestori archivio

Note: libro intero
Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 1.87 MB
Formato Adobe PDF
1.87 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1652066
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact