Il capitolo è raccolto in un volume che presenta gli esiti delle ricerche condotte da un'equipe multidisciplinare che ha gettato nuova luce sul misterioso frammento di affresco raffigurante un Putto reggifestone conservato presso l'Accademia Nazionale di San Luca, "gemello" di uno dei putti che affiancano il celeberrimo Isaia, affrescato dal Sanzio nella chiesa romana di Sant'Agostino nel 1513. A sessant'anni dalla sentenza che lo aveva posto ai margini degli studi dichiarandolo un falso ottocentesco, il Putto viene finalmente restituito alla mano di Raffaello grazie alle ricerche storico-artistiche, alle indagini diagnostiche, alle misurazioni geometriche e all'attento restauro. Il capitolo riguarda il contributo degli esperti della Rappresentazione, che hanno condotto rilievi fotogrammetrici e laser scanner al fine di comparare il Putto dell'Accademia con quello dell'Isaia, oltre che proporre un'ipotesi interpretativa della forma originaria dell'esemplare di San Luca attraverso metodi computazionali di tipo evoluzionistico (Evolutionary Solver o Genetic Algorithm). Tale studio ha permesso non solo di ipotizzare la misura del raggio della curvatura longitudinale, già visibile da un'osservazione diretta, ma anche di mettere in evidenza una seconda curvatura, orizzontale e difficilmente percepibile a occhio nudo.

Studi geometrici sul Putto reggifestone. Rilievi e analisi

Marco Fasolo;Leonardo Baglioni;Matteo Flavio Mancini;Sofia Menconero
2022

Abstract

Il capitolo è raccolto in un volume che presenta gli esiti delle ricerche condotte da un'equipe multidisciplinare che ha gettato nuova luce sul misterioso frammento di affresco raffigurante un Putto reggifestone conservato presso l'Accademia Nazionale di San Luca, "gemello" di uno dei putti che affiancano il celeberrimo Isaia, affrescato dal Sanzio nella chiesa romana di Sant'Agostino nel 1513. A sessant'anni dalla sentenza che lo aveva posto ai margini degli studi dichiarandolo un falso ottocentesco, il Putto viene finalmente restituito alla mano di Raffaello grazie alle ricerche storico-artistiche, alle indagini diagnostiche, alle misurazioni geometriche e all'attento restauro. Il capitolo riguarda il contributo degli esperti della Rappresentazione, che hanno condotto rilievi fotogrammetrici e laser scanner al fine di comparare il Putto dell'Accademia con quello dell'Isaia, oltre che proporre un'ipotesi interpretativa della forma originaria dell'esemplare di San Luca attraverso metodi computazionali di tipo evoluzionistico (Evolutionary Solver o Genetic Algorithm). Tale studio ha permesso non solo di ipotizzare la misura del raggio della curvatura longitudinale, già visibile da un'osservazione diretta, ma anche di mettere in evidenza una seconda curvatura, orizzontale e difficilmente percepibile a occhio nudo.
978-88-6373-862-9
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Fasolo_Studi geometrici sul Putto Reggifestone_2022.pdf

solo gestori archivio

Note: Copertina, frontespizio, colophon, indice, articolo completo e bibliografia
Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 6.61 MB
Formato Adobe PDF
6.61 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1651007
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact