TRA SCIENZA DELL'UOMO E SCIENZA DELL'ATTORE