Il settennato francese ha una lunga storia che parte dalla sua provvisoria introduzione per il maresciallo Mac-Mahon nel 1873. Consacrato nelle Leggi costituzionali del 1875 che reggono il Paese fino alla disfatta del 1940, il settennato viene riconfermato nel passaggio alla Quarta Repubblica, dopo un dibattito in cui erano state prese in considerazione anche altre soluzioni. Nel 1958, de Gaulle e Debré lo mantengono nella nuova Costituzione che attribuisce un ruolo centrale al capo dello Stato. Nella forma di governo semipresidenziale che si struttura a partire dalla riforma del 1962, il settennato non solo si adatta alla concezione della supremazia politica del presidente della Repubblica, ma si adegua anche alle situazioni di “coabitazione” tra il presidente e una maggioranza governativa di diverso colore politico. Tuttavia, per ridurre il rischio di nuove “coabitazioni”, la riforma costituzionale del 2000 ha sostituito il mandato settennale con il quinquennato, che ha accentuato il grado di presidenzializzazione del sistema.

Da Mac-Mahon a Chirac. La lunga vita del settennato francese / Guerrieri, Sandro. - (2022), pp. 55-75. - PERCORSI. STORIA.

Da Mac-Mahon a Chirac. La lunga vita del settennato francese

Guerrieri, Sandro
2022

Abstract

Il settennato francese ha una lunga storia che parte dalla sua provvisoria introduzione per il maresciallo Mac-Mahon nel 1873. Consacrato nelle Leggi costituzionali del 1875 che reggono il Paese fino alla disfatta del 1940, il settennato viene riconfermato nel passaggio alla Quarta Repubblica, dopo un dibattito in cui erano state prese in considerazione anche altre soluzioni. Nel 1958, de Gaulle e Debré lo mantengono nella nuova Costituzione che attribuisce un ruolo centrale al capo dello Stato. Nella forma di governo semipresidenziale che si struttura a partire dalla riforma del 1962, il settennato non solo si adatta alla concezione della supremazia politica del presidente della Repubblica, ma si adegua anche alle situazioni di “coabitazione” tra il presidente e una maggioranza governativa di diverso colore politico. Tuttavia, per ridurre il rischio di nuove “coabitazioni”, la riforma costituzionale del 2000 ha sostituito il mandato settennale con il quinquennato, che ha accentuato il grado di presidenzializzazione del sistema.
Il settennato presidenziale. Percorsi transnazionali e Italia repubblicana
978-88-15-29454-8
Capo dello Stato; Costituzioni francesi; mandato presidenziale
02 Pubblicazione su volume::02a Capitolo o Articolo
Da Mac-Mahon a Chirac. La lunga vita del settennato francese / Guerrieri, Sandro. - (2022), pp. 55-75. - PERCORSI. STORIA.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Guerrieri_Da-Mac-Mahon_2022.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 2.33 MB
Formato Unknown
2.33 MB Unknown   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1612044
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact