Attraverso lo studio della vicenda del Cinema Turreno di Perugia, il libro approfondisce il tema della riqualificazione dei grandi contenitori urbani dismessi all'interno della città storica. Nella prima parte il libro indaga il processo storico, costruttivo e trasformativo dell'antico teatro (poi cinema), attraverso la restituzione di modelli tridimensionali di analisi geo-morfologica del manufatto nel contesto urbano. Il contributo è il primo testo che ricompone per intero la storia del teatro perugino e i documenti ad oggi disponibili sull'opera architettonica. Nella seconda parte il testo affronta il tema del progetto di riqualificazione architettonica e urbana all'interno della città storica attraverso l'esito dell'esperienza didattica del Laboratorio di Composizione Architettonica 3, tenuto dal prof. Fabrizio Fiorini e di cui tutor l'architetto Angela Fiorelli. Le differenti ipotesi mirano alla conservazione della memoria storica del manufatto e del suo significato identitario per la comunità, non rinunicando all'opportunità di creare una nuova polarità urbana per il centro antico della città.

Cinque progetti per il quinto cinema Turreno / Fiorelli, Angela; Fiorini, Fabrizio. - (2017), pp. 1-90.

Cinque progetti per il quinto cinema Turreno

Angela Fiorelli
;
2017

Abstract

Attraverso lo studio della vicenda del Cinema Turreno di Perugia, il libro approfondisce il tema della riqualificazione dei grandi contenitori urbani dismessi all'interno della città storica. Nella prima parte il libro indaga il processo storico, costruttivo e trasformativo dell'antico teatro (poi cinema), attraverso la restituzione di modelli tridimensionali di analisi geo-morfologica del manufatto nel contesto urbano. Il contributo è il primo testo che ricompone per intero la storia del teatro perugino e i documenti ad oggi disponibili sull'opera architettonica. Nella seconda parte il testo affronta il tema del progetto di riqualificazione architettonica e urbana all'interno della città storica attraverso l'esito dell'esperienza didattica del Laboratorio di Composizione Architettonica 3, tenuto dal prof. Fabrizio Fiorini e di cui tutor l'architetto Angela Fiorelli. Le differenti ipotesi mirano alla conservazione della memoria storica del manufatto e del suo significato identitario per la comunità, non rinunicando all'opportunità di creare una nuova polarità urbana per il centro antico della città.
Fiorelli, Angela; Fiorini, Fabrizio
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/1604947
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact