La peculiarità del periodo storico che stiamo vivendo, a un anno dall’inizio della pandemia, ha reso ancora più evidente l’inadeguatezza del Pil come unica misura del benessere di una popolazione. L’importanza di avere un insieme di indicatori che rispondessero a questo fine, sostenuta dalla letteratura fino dagli anni Sessanta e sollecitata dalla società civile, ha portato l’Istat ad avviare nel 2010, insieme al Cnel, il progetto Bes, per la misurazione del Benessere equo e sostenibile. L’esito, al quale si è giunti al termine di un processo di analisi aperto al confronto con la comunità scientifica, le associazioni e i cittadini, è stato l’individuazione di 12 domini rilevanti per il benessere e la selezione di circa 130 indicatori in grado di misurare i diversi aspetti – condizioni materiali e qualità della vita – che a essi afferiscono. Nel presente Rapporto si aggiunge un nuovo tassello a questo processo, con l’aggiornamento del sistema di indicatori messo a punto per seguire l’evoluzione del concetto di benessere e cogliere le profonde trasformazioni in atto, ivi incluse quelle determinate dalla pandemia da COVID-19.

Dieci anni di BES / Cozzolino, Maria; Tinto, Alessandra; Alaimo, Leonardo; Baldazzi, Barbara; Bologna, Emanuela; Costanzo, Luigi; Di Donatantonio, Lorena; Michelini, Manuela; Montecolle, Silvia; Savioli, Miria; Taralli, Stefania; Tersigni, Stefano. - (2020), pp. 9-38.

Dieci anni di BES

Leonardo Alaimo;
2020

Abstract

La peculiarità del periodo storico che stiamo vivendo, a un anno dall’inizio della pandemia, ha reso ancora più evidente l’inadeguatezza del Pil come unica misura del benessere di una popolazione. L’importanza di avere un insieme di indicatori che rispondessero a questo fine, sostenuta dalla letteratura fino dagli anni Sessanta e sollecitata dalla società civile, ha portato l’Istat ad avviare nel 2010, insieme al Cnel, il progetto Bes, per la misurazione del Benessere equo e sostenibile. L’esito, al quale si è giunti al termine di un processo di analisi aperto al confronto con la comunità scientifica, le associazioni e i cittadini, è stato l’individuazione di 12 domini rilevanti per il benessere e la selezione di circa 130 indicatori in grado di misurare i diversi aspetti – condizioni materiali e qualità della vita – che a essi afferiscono. Nel presente Rapporto si aggiunge un nuovo tassello a questo processo, con l’aggiornamento del sistema di indicatori messo a punto per seguire l’evoluzione del concetto di benessere e cogliere le profonde trasformazioni in atto, ivi incluse quelle determinate dalla pandemia da COVID-19.
978-88-458-2039-7
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
BES_2020 Dieci anni di BES.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Creative commons
Dimensione 821.05 kB
Formato Adobe PDF
821.05 kB Adobe PDF Visualizza/Apri PDF

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1601851
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact