L'io e la conoscenza di sé in Kant