«das Privatrecht ist ein geschichtliches Phänomen. nur die Berücksichtigung der geschichtlichen dimension ermöglicht dessen Verständnis». con queste parole eugen Bucher (1929-2014), professore di diritto privato a Berna per trent’anni, esprimeva in modo pregnante la sua convinzione relativa all’imprescindibilità della dimensione storica nell’intendimento del diritto privato. lo studioso elvetico di fama internazionale in ragione soprattutto dei suoi studi sul diritto delle obbligazioni, sul diritto bancario e sulla giurisdizione arbitrale, pubblicò nel 2004 un contributo sulla fratellanza culturale dal punto di vista giuridico tra europa e america latina, nel quale egli rivalutava – all’epoca in modo assolutamente pionieristico per la svizzera – le prospettive di studio del diritto latinoamericano. il lavoro e l’opera di Bucher hanno costituito la spinta propulsiva del convegno internazionale organizzato in sua memoria dall’università di Berna e svoltosi il 13 settembre 2019 sull’harder kulm presso interlaken (svizzera). ad esso era presente il suo allievo urs Fasel e hanno partecipato, oltre a professori europei, anche professori provenienti da messico, Brasile e colombia. il presente volume raccoglie gli studi del fecondo dialogo articolatosi sulle comuni radici romanistiche del diritto europeo e latinoamericano.

Römisches Recht und lateinamerikanisches Rechtssystem. Kolloquium in memoriam Eugen Bucher am 13. September 2019 / Saccoccio, Antonio; Fargnoli, Iole. - (2021), pp. 1-143.

Römisches Recht und lateinamerikanisches Rechtssystem. Kolloquium in memoriam Eugen Bucher am 13. September 2019

Antonio Saccoccio
;
2021

Abstract

«das Privatrecht ist ein geschichtliches Phänomen. nur die Berücksichtigung der geschichtlichen dimension ermöglicht dessen Verständnis». con queste parole eugen Bucher (1929-2014), professore di diritto privato a Berna per trent’anni, esprimeva in modo pregnante la sua convinzione relativa all’imprescindibilità della dimensione storica nell’intendimento del diritto privato. lo studioso elvetico di fama internazionale in ragione soprattutto dei suoi studi sul diritto delle obbligazioni, sul diritto bancario e sulla giurisdizione arbitrale, pubblicò nel 2004 un contributo sulla fratellanza culturale dal punto di vista giuridico tra europa e america latina, nel quale egli rivalutava – all’epoca in modo assolutamente pionieristico per la svizzera – le prospettive di studio del diritto latinoamericano. il lavoro e l’opera di Bucher hanno costituito la spinta propulsiva del convegno internazionale organizzato in sua memoria dall’università di Berna e svoltosi il 13 settembre 2019 sull’harder kulm presso interlaken (svizzera). ad esso era presente il suo allievo urs Fasel e hanno partecipato, oltre a professori europei, anche professori provenienti da messico, Brasile e colombia. il presente volume raccoglie gli studi del fecondo dialogo articolatosi sulle comuni radici romanistiche del diritto europeo e latinoamericano.
Saccoccio, Antonio; Fargnoli, Iole
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1598929
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact