.Atetosi, ballismo e corea sono espressioni di patologia dei nuclei della base che si collocano tra i disturbi di movimento di tipo ipercinetico. L'atetosi spesso rappresenta un esito di sofferenza cerebrale perinatale e si caratterizza per lenti movimenti flessoestensori distali delle estremità degli arti. Il ballismo, di regola correlato a lesioni vascolari del nucleo subtalamico, si manifesta con intensi movimenti di slancio degli arti. Nella corea, movimenti afinalistici ripetitivi possono coinvolgere capo, tronco e arti. Le discinesie parossistiche vengono oggi comprese tra le canalopatie e sono caratterizzate da movimenti coreoatetosici a carattere accessuale. Per il ballismo sono possibili terapie farmacologiche con antagonisti dopaminergici ed agonisti GABAergici, mentre l'attualità chirurgica è indirizzata all'uso della neurostimolazione intracerebrale. Analoghe proposte terapeutiche farmacologiche sono state impiegate, con risultati meno brillanti, nell'atetosi, dove anche l'approccio chirurgico ha dato solo modesti risultati isolati con la talamotomia stereotassica. Le discinesie parossistiche rispondono invece favorevolmente, secondo diverse tipologie cliniche, a farmaci antiepilettici, levodopa, benzodiazepine.

Ballismo, atetosi e discinesie parossistiche / PEZZELLA F., R; Frontoni, Marco; Colosimo, C.. - STAMPA. - (2005), pp. 441-455.

Ballismo, atetosi e discinesie parossistiche

FRONTONI, Marco;
2005

Abstract

.Atetosi, ballismo e corea sono espressioni di patologia dei nuclei della base che si collocano tra i disturbi di movimento di tipo ipercinetico. L'atetosi spesso rappresenta un esito di sofferenza cerebrale perinatale e si caratterizza per lenti movimenti flessoestensori distali delle estremità degli arti. Il ballismo, di regola correlato a lesioni vascolari del nucleo subtalamico, si manifesta con intensi movimenti di slancio degli arti. Nella corea, movimenti afinalistici ripetitivi possono coinvolgere capo, tronco e arti. Le discinesie parossistiche vengono oggi comprese tra le canalopatie e sono caratterizzate da movimenti coreoatetosici a carattere accessuale. Per il ballismo sono possibili terapie farmacologiche con antagonisti dopaminergici ed agonisti GABAergici, mentre l'attualità chirurgica è indirizzata all'uso della neurostimolazione intracerebrale. Analoghe proposte terapeutiche farmacologiche sono state impiegate, con risultati meno brillanti, nell'atetosi, dove anche l'approccio chirurgico ha dato solo modesti risultati isolati con la talamotomia stereotassica. Le discinesie parossistiche rispondono invece favorevolmente, secondo diverse tipologie cliniche, a farmaci antiepilettici, levodopa, benzodiazepine.
La malattia di Parkinson e i disturbi del movimento
887141683x
02 Pubblicazione su volume::02a Capitolo o Articolo
Ballismo, atetosi e discinesie parossistiche / PEZZELLA F., R; Frontoni, Marco; Colosimo, C.. - STAMPA. - (2005), pp. 441-455.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/159597
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact