Il saggio si concentra sull’antiberlusconismo per ricostruire le ricorrenti sovrapposizioni tra le figure di Silvio Berlusconi e Benito Mussolini presenti nel film di Marco Bellocchio Vincere e attribuite al noto personaggio Cetto La Qualunque, interpretato da Antonio Albanese in Qualunquemente. In entrambi i casi, è stata proprio questa “coincidenza” a farli recepire come film impegnati, etichetta da cui Bellocchio e Albanese si sono ambiguamente discostati a seconda delle occasioni.

Vincere e Qualunquemente. Letture politiche e sessuali dell'antiberlusconismo / Coladonato, Valerio. - (2020), pp. 245-255.

Vincere e Qualunquemente. Letture politiche e sessuali dell'antiberlusconismo

Valerio Coladonato
2020

Abstract

Il saggio si concentra sull’antiberlusconismo per ricostruire le ricorrenti sovrapposizioni tra le figure di Silvio Berlusconi e Benito Mussolini presenti nel film di Marco Bellocchio Vincere e attribuite al noto personaggio Cetto La Qualunque, interpretato da Antonio Albanese in Qualunquemente. In entrambi i casi, è stata proprio questa “coincidenza” a farli recepire come film impegnati, etichetta da cui Bellocchio e Albanese si sono ambiguamente discostati a seconda delle occasioni.
9788857563367
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Coladonato_Vincere_2020.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Documento in Post-print (versione successiva alla peer review e accettata per la pubblicazione)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 238.69 kB
Formato Adobe PDF
238.69 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1579643
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact