Il patrimonio dell’avvenire e della speranza