The idea of Parco Italia - the exhibition park of the Italian excellences in Argentina - was born from the second half of the first decade of 2000 as an opportunity to highlight the consistency of the Italian offer addressed to the South American country in terms of excellence. Gabriele Paparo, in that time Italian scientific attaché in Buenos Aires, remains with tenacity protagonist of the project over the following years, together with the new Italian scientific attaché José Kenny, bringing the project to the attention of CONICET, the National Research Council of Argentina, and to the attention of the Italian University Consortium for Argentina (CUIA) in Italy.

L’idea di Parco Italia - il parco espositivo delle eccellenze italiane in Argentina - nasce sin dalla seconda metà del primo decennio 2000 come occasione per mettere in luce in termini di eccellenza la consistenza della offerta italiana rivolta al Paese sud-americano. Si tratta di una idea condivisa che coglie istanze di diversa provenienza: l’interesse della comunità italiana di Rosario, terza città in Argentina e prima per dimensione dell’immigrazione dall’Italia, la rappresentanza scientifica dell’Ambasciata italiana a Buenos Aires, imprenditori vicini all’Italia e all’Argentina e ai loro differenziati ma complementari mercati. In quel periodo Gabriele Paparo, allora addetto scientifico dell’Ambasciata d’Italia, ha il merito non solo di mettere a punto il primo organigramma funzionale di quattro padiglioni a cui ricondurre l’insieme delle “eccellenze” da esporre ma anche di tessere intorno al progetto una trama di attenzioni sia a livello istituzionale che operativo capace di portare l’idea all’attenzione generale.

La duna artificiale di Parco Italia (Rosario, Argentina) | Parco Italia and the artificial dune (Rosario, Argentina) / Cherubini, Roberto; Paparo, Gabriele; Petrangeli, Maurizio; Botta, Anna; Colozza, Giulia; Federici, Bianca; Gallo, Alessia; Lanna, Andrea; Maricchiolo, Luca; Scimia, Chiara. - (2018).

La duna artificiale di Parco Italia (Rosario, Argentina) | Parco Italia and the artificial dune (Rosario, Argentina)

Roberto Cherubini
;
Maurizio Petrangeli;Anna Botta;Alessia Gallo;Andrea Lanna;Luca Maricchiolo;
2018

Abstract

L’idea di Parco Italia - il parco espositivo delle eccellenze italiane in Argentina - nasce sin dalla seconda metà del primo decennio 2000 come occasione per mettere in luce in termini di eccellenza la consistenza della offerta italiana rivolta al Paese sud-americano. Si tratta di una idea condivisa che coglie istanze di diversa provenienza: l’interesse della comunità italiana di Rosario, terza città in Argentina e prima per dimensione dell’immigrazione dall’Italia, la rappresentanza scientifica dell’Ambasciata italiana a Buenos Aires, imprenditori vicini all’Italia e all’Argentina e ai loro differenziati ma complementari mercati. In quel periodo Gabriele Paparo, allora addetto scientifico dell’Ambasciata d’Italia, ha il merito non solo di mettere a punto il primo organigramma funzionale di quattro padiglioni a cui ricondurre l’insieme delle “eccellenze” da esporre ma anche di tessere intorno al progetto una trama di attenzioni sia a livello istituzionale che operativo capace di portare l’idea all’attenzione generale.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Gallo_Duna-artificiale_2018.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 180.23 kB
Formato Adobe PDF
180.23 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/1564380
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact