Il lavoro al tempo del Coronavirus: l’indagine