Marginalità senza esclusione: alcune difficoltà nella ricerca sociale