Il sistema biliare rappresenta una complessa unità funzionale finalizzata al trasporto della bile e alla sua concentrazione (Figura 16.1). La bile, prodotta dagli epatociti, viene convogliata, attraverso un sistema di dotti di calibro crescente, dall’interno del fegato fino alla via biliare extraepatica, raggiungendo la colecisti (o cistifellea), dove verrà concentrata e dalla quale verrà successivamente rilasciata per essere riversata, attraverso il coledoco, in duodeno. Le vie biliari sono convenzionalmente suddivise in vie biliari intraepatiche ed extraepatiche. Mentre le vie biliari intraepatiche sono caratterizzate da ramificazioni successive, che riflettono sostanzialmente la suddivisione funzionale del fegato in segmenti epatici, le vie biliari extraepatiche hanno un decorso grossomodo lineare e facilmente identificabile all’imaging con mezzo di contrasto. Le vie biliari extraepatiche, di pertinenza del presente capitolo, sono a loro volta suddivise in via biliare principale o epatocoledoco e via biliare accessoria. La prima è costituita dai due dotti epatici, destro e sinistro, confluenti nel dotto epatico comune, e poi nel dotto coledoco, che origina dalla confluenza tra dotto epatico comune e dotto cistico e prosegue sino allo sbocco nel lume intestinale a livello della papilla di Vater. La via biliare accessoria comprende la colecisti e il dotto cistico. Le vie biliari extraepatiche presentano una grande importanza chirurgica, sia per gli stretti rapporti anatomici con strutture vicine, sia per l’ampia varietà di alterazioni anatomiche che si possono riscontrare in tale distretto; la conoscenza di tali variabili anatomiche è fondamentale per evitare lesioni iatrogene in corso di questa chirurgia

Patologia litiasica della colecisti e delle vie biliari. Testo di “Chirurgia Generale” a cura di Minni F. Edizioni CEA. Zanichelli 2019 / Gurrado, A; Sgaramella, Li; Di Meo, G; Catalano, G; Ferraro, V; Testini, M.. - (2017).

Patologia litiasica della colecisti e delle vie biliari. Testo di “Chirurgia Generale” a cura di Minni F. Edizioni CEA. Zanichelli 2019.

Sgaramella LI;Ferraro V;Testini M.
2017

Abstract

Il sistema biliare rappresenta una complessa unità funzionale finalizzata al trasporto della bile e alla sua concentrazione (Figura 16.1). La bile, prodotta dagli epatociti, viene convogliata, attraverso un sistema di dotti di calibro crescente, dall’interno del fegato fino alla via biliare extraepatica, raggiungendo la colecisti (o cistifellea), dove verrà concentrata e dalla quale verrà successivamente rilasciata per essere riversata, attraverso il coledoco, in duodeno. Le vie biliari sono convenzionalmente suddivise in vie biliari intraepatiche ed extraepatiche. Mentre le vie biliari intraepatiche sono caratterizzate da ramificazioni successive, che riflettono sostanzialmente la suddivisione funzionale del fegato in segmenti epatici, le vie biliari extraepatiche hanno un decorso grossomodo lineare e facilmente identificabile all’imaging con mezzo di contrasto. Le vie biliari extraepatiche, di pertinenza del presente capitolo, sono a loro volta suddivise in via biliare principale o epatocoledoco e via biliare accessoria. La prima è costituita dai due dotti epatici, destro e sinistro, confluenti nel dotto epatico comune, e poi nel dotto coledoco, che origina dalla confluenza tra dotto epatico comune e dotto cistico e prosegue sino allo sbocco nel lume intestinale a livello della papilla di Vater. La via biliare accessoria comprende la colecisti e il dotto cistico. Le vie biliari extraepatiche presentano una grande importanza chirurgica, sia per gli stretti rapporti anatomici con strutture vicine, sia per l’ampia varietà di alterazioni anatomiche che si possono riscontrare in tale distretto; la conoscenza di tali variabili anatomiche è fondamentale per evitare lesioni iatrogene in corso di questa chirurgia
2017
Chirurgia Generale
colecistectomia, litiasi della colecisti
02 Pubblicazione su volume::02a Capitolo o Articolo
Patologia litiasica della colecisti e delle vie biliari. Testo di “Chirurgia Generale” a cura di Minni F. Edizioni CEA. Zanichelli 2019 / Gurrado, A; Sgaramella, Li; Di Meo, G; Catalano, G; Ferraro, V; Testini, M.. - (2017).
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1496772
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact