Due "sorciers" del teatro barocco italiano in Francia: G.B. Andreini commediante-poeta, giacomo Torelli scenografo-gentiluomo