Vivere «insieme» il disagio abitativo: necessità fa virtù