La disciplina dei contratti pubblici tra persistenze e spinte all’innovazione