Beckett preso alla lettera. La partita del Giullare