«Mi perdoni se tiro l’acqua al mio mulino»: ancora su Augusto Campana e il Convegno internazionale di storia delle biblioteche (1954)