«Solennità» e «formole»: il giuramento decisorio nella tradizione giuridica otto-novecentesca