Commento art. 2250 (Indicazione negli atti e nella corrispondenza)