Nell'ottobre del 2018, un gruppo di studenti italiani e dei loro professori ha deciso di rileggere la Casa Farnsworth attraverso le lenti dei suoi diversi protagonisti: L'architetto (Mies) e il cliente (dr. Edith Farnsworth). Arrivati a Chicago, visitarono prontamente la Casa Farnsworth e passarono una settimana a lavorare negli studi del College of Architecture dell'Illinois Institute of Technology. Qui hanno usato gli strumenti visivi di disegno e collage per rileggere e riprogettare la Casa Farnsworth, sperando che questo processo potesse aprire nuove prospettive.

Il gioco degli scacchi. Gli arredi di casa Farnsworth / Sibilio, Francesca. - (2019), pp. 127-135.

Il gioco degli scacchi. Gli arredi di casa Farnsworth

Francesca Sibilio
2019

Abstract

Nell'ottobre del 2018, un gruppo di studenti italiani e dei loro professori ha deciso di rileggere la Casa Farnsworth attraverso le lenti dei suoi diversi protagonisti: L'architetto (Mies) e il cliente (dr. Edith Farnsworth). Arrivati a Chicago, visitarono prontamente la Casa Farnsworth e passarono una settimana a lavorare negli studi del College of Architecture dell'Illinois Institute of Technology. Qui hanno usato gli strumenti visivi di disegno e collage per rileggere e riprogettare la Casa Farnsworth, sperando che questo processo potesse aprire nuove prospettive.
978-88-229-0409-6
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Sibilio_Scacchi-arredi-Farnsworth_2019.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 4.62 MB
Formato Adobe PDF
4.62 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/1384920
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact