La valutazione del grado di efficacia dei sistemi educativi e più in generale la misurazione degli output di sistema (tramite la valutazione delle competenze raggiunte dagli studenti) costituiscono da alcuni decenni temi di grande interesse e, allo stesso tempo, di preoccupazione per tutti gli attori dell’education e che a diverso titolo ne sono coinvolti. Obiettivo di questo capitolo è illustrare come la valutazione sia andata configurandosi come tecnologia di potere (Lascoumes 2004) nel governo delle politiche educative, a livello internazionale e nazionale. Si illustrerà quindi la sua rilevanza per una riflessione sulla depoliticizzazione, tenendo conto che nel caso specifico dell’education si osserva chiaramente una complementarità fra la politicizzazione delle pratiche valutative (fondate su di un’ampia gamma di tecniche e tramite infrastrutture globali; cfr. Giancola 2015) e alcuni esiti di depoliticizzazione dell’azione pubblica.

Depoliticizzazione e valutazione nelle politiche educative: l’OECD e il governo dell’education tramite i numeri / Giancola, O.; Colarusso, S.. - (2019), pp. 113-142.

Depoliticizzazione e valutazione nelle politiche educative: l’OECD e il governo dell’education tramite i numeri

Giancola O.
Primo
;
Colarusso S.
Secondo
2019

Abstract

La valutazione del grado di efficacia dei sistemi educativi e più in generale la misurazione degli output di sistema (tramite la valutazione delle competenze raggiunte dagli studenti) costituiscono da alcuni decenni temi di grande interesse e, allo stesso tempo, di preoccupazione per tutti gli attori dell’education e che a diverso titolo ne sono coinvolti. Obiettivo di questo capitolo è illustrare come la valutazione sia andata configurandosi come tecnologia di potere (Lascoumes 2004) nel governo delle politiche educative, a livello internazionale e nazionale. Si illustrerà quindi la sua rilevanza per una riflessione sulla depoliticizzazione, tenendo conto che nel caso specifico dell’education si osserva chiaramente una complementarità fra la politicizzazione delle pratiche valutative (fondate su di un’ampia gamma di tecniche e tramite infrastrutture globali; cfr. Giancola 2015) e alcuni esiti di depoliticizzazione dell’azione pubblica.
978-88-9377-123-8
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Politica_azione_pubblica_depoliticizzazione.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Creative commons
Dimensione 3.73 MB
Formato Adobe PDF
3.73 MB Adobe PDF Visualizza/Apri PDF

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1362551
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact