Per il suo carattere del tutto peculiare, contraddistinto dalla suggestiva integrazione delle rovine con il paesaggio naturale, dal Rinascimento al XX secolo l’area intorno al III miglio della via Prenestina ha ininterrottamente suscitato l’interesse di artisti, antiquari e viaggiatori provenienti da ogni parte d’Europa, esercitando al contempo un indiscutibile fascino sia sugli architetti e sui vedutisti, italiani e stranieri, impegnati nello studio dell’antico, sia sui pittori di paesaggio, in particolare sugli esponenti del romanticismo artistico, attratti dai luoghi della campagna romana, considerata la silenziosa, eterna, custode delle memorie di antichità e resa, tramite l’arte figurativa, detentrice di un valore estetico quasi assoluto.

Memoria, studio e disegno dell’antico. Artisti, architetti e vedutisti al III miglio della via Prenestina / DI FAZIO, Clara. - (2019), pp. 49-95. - ROMA ANTICA.

Memoria, studio e disegno dell’antico. Artisti, architetti e vedutisti al III miglio della via Prenestina

clara di fazio
2019

Abstract

Per il suo carattere del tutto peculiare, contraddistinto dalla suggestiva integrazione delle rovine con il paesaggio naturale, dal Rinascimento al XX secolo l’area intorno al III miglio della via Prenestina ha ininterrottamente suscitato l’interesse di artisti, antiquari e viaggiatori provenienti da ogni parte d’Europa, esercitando al contempo un indiscutibile fascino sia sugli architetti e sui vedutisti, italiani e stranieri, impegnati nello studio dell’antico, sia sui pittori di paesaggio, in particolare sugli esponenti del romanticismo artistico, attratti dai luoghi della campagna romana, considerata la silenziosa, eterna, custode delle memorie di antichità e resa, tramite l’arte figurativa, detentrice di un valore estetico quasi assoluto.
978-88-99847-33-3
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Di-Fazio_Memoria_2019.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 7.12 MB
Formato Adobe PDF
7.12 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1334876
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact