Alcune importanti novità, nei confronti del contesto elettorale degli ul- timi anni, hanno caratterizzato il voto del marzo 2018. Rispetto al 2013, anno delle precedenti elezioni politiche, l’impiego del “Rosatellum”, al po- sto del discusso “Porcellum”, ha riportato all’adozione parziale del sistema maggioritario, mentre l’ascesa del Movimento 5 Stelle (d’ora in poi M5S), divenuto prima forza politica italiana, ha generato la costituzione di un si- stema politico di tipo tripolare. I due aspetti più importanti emersi dalle urne riguardano: a) l’aumento dei consensi per il M5S e b) il successo (all’interno del centrodestra) della Lega guidata da Salvini. Queste due formazioni, non a caso, hanno finito per comporre la maggioranza di governo della XVII legislatura. Altre risul- tanze di rilievo, nei risultati del voto, provengono dal contemporaneo crollo di consensi per il Partito Democratico e per Forza Italia, vale a dire le due compagini che, nelle ultime legislature, hanno costituito il fulcro delle ri- spettive maggioranze di governo di centrosinistra e di centrodestra. In questo contributo, utilizzando la tecnica dell’analisi dei saldi elettorali nel voto per l’elezione della Camera nel 2013 e nel 2018, si intende proporre una chiave di lettura territoriale relativa al comportamento degli elettori, in modo da evidenziare, principalmente, dove, e in che proporzioni, si è avuto l’aumento dei voti verso il M5S e la Lega e in quali aree il Partito Democra- tico e Forza Italia hanno mostrato arretramenti più o meno vistosi.

Analisi della mobilità del voto alla Camera. I saldi nel confronto 2013-2018 nei collegi plurinominali / Anzera, Giuseppe. - (2019), pp. 40-59. - IL RICCIO E LA VOLPE.

Analisi della mobilità del voto alla Camera. I saldi nel confronto 2013-2018 nei collegi plurinominali

giuseppe anzera
2019

Abstract

Alcune importanti novità, nei confronti del contesto elettorale degli ul- timi anni, hanno caratterizzato il voto del marzo 2018. Rispetto al 2013, anno delle precedenti elezioni politiche, l’impiego del “Rosatellum”, al po- sto del discusso “Porcellum”, ha riportato all’adozione parziale del sistema maggioritario, mentre l’ascesa del Movimento 5 Stelle (d’ora in poi M5S), divenuto prima forza politica italiana, ha generato la costituzione di un si- stema politico di tipo tripolare. I due aspetti più importanti emersi dalle urne riguardano: a) l’aumento dei consensi per il M5S e b) il successo (all’interno del centrodestra) della Lega guidata da Salvini. Queste due formazioni, non a caso, hanno finito per comporre la maggioranza di governo della XVII legislatura. Altre risul- tanze di rilievo, nei risultati del voto, provengono dal contemporaneo crollo di consensi per il Partito Democratico e per Forza Italia, vale a dire le due compagini che, nelle ultime legislature, hanno costituito il fulcro delle ri- spettive maggioranze di governo di centrosinistra e di centrodestra. In questo contributo, utilizzando la tecnica dell’analisi dei saldi elettorali nel voto per l’elezione della Camera nel 2013 e nel 2018, si intende proporre una chiave di lettura territoriale relativa al comportamento degli elettori, in modo da evidenziare, principalmente, dove, e in che proporzioni, si è avuto l’aumento dei voti verso il M5S e la Lega e in quali aree il Partito Democra- tico e Forza Italia hanno mostrato arretramenti più o meno vistosi.
La società nelle urne. Strategie comunicative, attori e risultati delle elezioni politiche 2018
9788891781505
elezioni; analisi dei saldi; Rosatellum
02 Pubblicazione su volume::02a Capitolo o Articolo
Analisi della mobilità del voto alla Camera. I saldi nel confronto 2013-2018 nei collegi plurinominali / Anzera, Giuseppe. - (2019), pp. 40-59. - IL RICCIO E LA VOLPE.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Anzera_voto-alla-Camera_2019.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Documento in Post-print (versione successiva alla peer review e accettata per la pubblicazione)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 1.77 MB
Formato Adobe PDF
1.77 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1323252
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact