Il riconoscimento delle situazioni giuridiche costituite all’estero