Questa ricerca indaga le modalità di rappresentazione dei migranti e delle migrazioni nei quotidiani online di diversi paesi europei con l’obiettivo di evidenziare le principali dimensioni tematiche affrontate e gli atteggiamenti nei confronti dei migranti e delle migrazioni che emergono dai testi degli articoli, nonché le caratteristiche iconografiche dominanti nelle fotografie e nei video, per poi inquadrare i risultati all’interno di frame narrativi ricorrenti. In particolare è stata analizzata la copertura mediatica da parte dei principali quotidiani online di Italia, Grecia, Francia e Regno Unito – tra i primi paesi europei per numero di prime richieste di asilo – in corrispondenza di 8 eventi-chiave avvenuti nel 2016, di rilievo sia per la politica europea che per quella nazionale. L’analisi dei quotidiani online ad accesso libero, che si caratterizzano per la loro multimedialità e per la capacità di raggiungere un bacino di lettori più ampio e più giovane rispetto al corrispettivo cartaceo, è stata condotta attraverso griglie elaborate per caratterizzare tre tipi di unità documentarie – testi scritti, immagini e video – condividendo l’approccio dell’Analisi Critica del Discorso Multimodale. Tra i risultati principali: una visione all’insegna dell’accettazione morale, che predomina su una visione esplicitamente in termini di “problema”, ma che allo stesso tempo limita fortemente il riconoscimento dei migranti sia come portatori di diritti che come risorsa per il paese ospitante; un atteggiamento positivo nei confronti dei migranti maggiormente presente nelle testate progressiste che in quelle conservatrici; la prevalenza della “topica della denuncia” nelle fotografie e nei video con migranti, nella descrizione del rapporto tra lo “spettacolo del dolore” e l’osservatore; la prevalenza di una rappresentazione in termini di gruppo anonimo de-umanizzato e “al maschile” che talvolta non corrisponde ai dati che descrivono il fenomeno.

Rappresentazione dei migranti nelle testate online europee / Girolama Caruso, Maria; Cerbara, Loredana; Pelliccia, Andrea; Tudisca, Valentina; Valente, Adriana; Calcagno, Valentino; Formentini, Valeria; Piromalli, Leonardo; Ronca, Valeria; Santurro, Michele; Zampino, Letizia. - (2019), pp. 27-107.

Rappresentazione dei migranti nelle testate online europee

Valentino Calcagno;Leonardo Piromalli;Valeria Ronca;Michele Santurro;Letizia Zampino
2019

Abstract

Questa ricerca indaga le modalità di rappresentazione dei migranti e delle migrazioni nei quotidiani online di diversi paesi europei con l’obiettivo di evidenziare le principali dimensioni tematiche affrontate e gli atteggiamenti nei confronti dei migranti e delle migrazioni che emergono dai testi degli articoli, nonché le caratteristiche iconografiche dominanti nelle fotografie e nei video, per poi inquadrare i risultati all’interno di frame narrativi ricorrenti. In particolare è stata analizzata la copertura mediatica da parte dei principali quotidiani online di Italia, Grecia, Francia e Regno Unito – tra i primi paesi europei per numero di prime richieste di asilo – in corrispondenza di 8 eventi-chiave avvenuti nel 2016, di rilievo sia per la politica europea che per quella nazionale. L’analisi dei quotidiani online ad accesso libero, che si caratterizzano per la loro multimedialità e per la capacità di raggiungere un bacino di lettori più ampio e più giovane rispetto al corrispettivo cartaceo, è stata condotta attraverso griglie elaborate per caratterizzare tre tipi di unità documentarie – testi scritti, immagini e video – condividendo l’approccio dell’Analisi Critica del Discorso Multimodale. Tra i risultati principali: una visione all’insegna dell’accettazione morale, che predomina su una visione esplicitamente in termini di “problema”, ma che allo stesso tempo limita fortemente il riconoscimento dei migranti sia come portatori di diritti che come risorsa per il paese ospitante; un atteggiamento positivo nei confronti dei migranti maggiormente presente nelle testate progressiste che in quelle conservatrici; la prevalenza della “topica della denuncia” nelle fotografie e nei video con migranti, nella descrizione del rapporto tra lo “spettacolo del dolore” e l’osservatore; la prevalenza di una rappresentazione in termini di gruppo anonimo de-umanizzato e “al maschile” che talvolta non corrisponde ai dati che descrivono il fenomeno.
Imago migrantis: migranti alle porte dell’Europa nell’era dei media
978-88-98822-13-3
978-88-98822-14-0
rappresentazione; migranti; testate online; europa
02 Pubblicazione su volume::02a Capitolo o Articolo
Rappresentazione dei migranti nelle testate online europee / Girolama Caruso, Maria; Cerbara, Loredana; Pelliccia, Andrea; Tudisca, Valentina; Valente, Adriana; Calcagno, Valentino; Formentini, Valeria; Piromalli, Leonardo; Ronca, Valeria; Santurro, Michele; Zampino, Letizia. - (2019), pp. 27-107.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Tudisca V., Pelliccia A., Valente A. (2019), Testi.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 6.85 MB
Formato Adobe PDF
6.85 MB Adobe PDF Visualizza/Apri PDF

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1311207
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact